sabato 13 maggio 2017

Parco naturale La Mandria (Torino)

Alle porte di Torino si trova un bellissimo parco naturale La Mandria con accesso libero che merita assolutamente una visita.

Il Parco regionale è stato istituito nel 1978, il territorio protetto é veramente vasto, circa 6300 ettari compresa l'area pre-parco!
In passato ha avuto diverse destinazioni, da essere riserva di caccia alla corte sabauda e luogo di soggiorno per il Re e la sua corte, ad allevamento di cavalli, ad azienda agricola, con la produzione anche di yogurt. La storia di questo bellissimo parco è però strettamente connessa con quella dei Savoia ai quali si deve la costruzione di vari edifici e del muro di cinta che delimita l'area.
Si può accedere al parco tutti i giorni, dalle 8 del mattino fino alle 17/20 a seconda delle stagioni, da vari ingressi situati in differenti comuni, Venaria Reale, Druento, Robassomero e San Gillio, se è la prima volta che visitate il parco vi consigliamo l'ingresso "Ponte Verde" situato a Venaria Reale, viale Vittorio Emanuele II 256, e al cui ingresso potrete trovare il punto informativo (0114993381). La Mandria è inoltre a pochi passi dalla Reggia di Venaria, proprio dietro ai giardini reali.


Al parco si può accedere a piedi o in bicicletta, è il luogo ideale per passare una giornata in famiglia, concedendosi un pic nic e una passeggiate rilassante, grazie al senso di pace e tranquillità che si gode in questa oasi naturale, ma anche l'occasione per conoscere un po' di storia ed architettura della zona. Nel parco infatti sono presenti ben 20 edifici tutelati: il complesso di Borgo Castello, molte antiche cascine, la chiesa di San Giuliano, il Castello dei laghi, due reposoir di caccia dei Re e molto altro.







All'interno del parco vi è anche la possibilità di visite guidate a pagamento: il giro del parco a bordo di un trenino, con visite diurne o notturne ad orari stabiliti, o su una carrozza guidata da cavalli, attività naturalistiche, trekking per famiglie o solo per adulti, la possibilità di visitare gli appartamenti reali, le scuderie della Cascina Vittoria.
Vi segnaliamo che il martedì la visita agli appartamenti reali e alla galleria delle carrozze è gratuita per le visite guidate delle 11 e delle 15! Il tour dura circa 40 minuti ed è veramente interessante.

A Cascina Brero per tutto il 2017 saranno organizzate attività  strutturate per famiglie con bambini, ci sono bellissimi eventi al Castello, come la rivisitazione di note fiabe e film animati, gite in bici notturne, il trenino incantato...che dire, veramente tantissime attività da fare con i bimbi! Per conoscerle e verificare le date e gli orari vi consiglio di visitare il sito http://www.parchireali.gov.it/parco.mandria/.
Nel Parco ci sono infine vari bar e punti ristoro, con aree attrezzate con tavoli, parco giochi (molto bello quello vicino a cascina Oslera), la possibilità di noleggiare biciclette a Cascina Prato Pascolo, a Cascina Oslera  e vicino all'ingresso di Druento (la sosta del Re). L'utilizzo della bici all'interno del parco è una soluzione ottimale per poter vivere interamente la bellezza del luogo che, data l'enorme estensione, sarebbe non possibile solo a piedi.
La flora e la fauna originarie del luogo sono tutelate e conservate attentamente, se volete osservare  i cinghiali e i cervi che popolano il parco vi consigliamo la visita notturna.

Per chi proviene da lontano vi facciamo presente che vicino all'ingresso di Druento è presente una zona sosta Camper (La sosta del Re) ed un  Residence "Green Village", ma anche molte strutture ricettive nelle immediate vicinanze del Parco.

#famigliaborbottona

Nessun commento:

Posta un commento