sabato 30 aprile 2016

Risparmiare sulla spesa...terza parte

Risparmiare sulla spesa, terza parte!
Dopo i coupon e i buoni spesa oggi parliamo dei siti che permettono di testare gratuitamente e senza spese dei prodotti. Il solo vincolo è di dare la propria opinione sul prodotto, seguendo le linee guida del manuale che arriva a casa,  e di far conoscere ad amici, parenti o conoscenti con un passaparola sincero ed onesto il prodotto testato grazie anche all'invio di campioncini per loro.

Come funziona:
occorre registrarsi ai siti che dopo vi elencherò, completare il proprio profilo e candidarsi quando esce un nuovo prodotto da testare ( leggendo sempre bene come funziona quell'attività) se verrete scelti vi arriverà l' e-mail di conferma e il kit da provare direttamente a casa.
Siti:
http://www.opinionmodel.it/it
https://www.trnd.com/it/
https://www.theinsiders.eu/home/welkom/9/
http://www.dettofranoi.it/club_passaparola
http://club.desiderimagazine.it/it/
http://www.alfemminile.com/provato-da-voi/home.html
https://it.toluna.com/products

Ecco alcuni kit arrivati a casa!



Se vi siete persi i due post precedenti qui trovate la prima parte e qui la seconda parte

#famigliaborbottona

Libri per bambini: labirinti, enigmi, indovinelli...

Libri per bambini veramente molto carini e stimolanti sono questi quattro della linea Usborne


  • Il grande libro dei labirinti volume 1 e 2: un libro con tanti labirinti, dove il bimbo dovrà avventurarsi alla ricerca di tesori nascosti, pericoli da scappare, amici da salvare. Soluzioni al fondo del libro. Età  per me dai 5 in su, occorre la presenza dell'adulto per leggere le indicazioni da seguire. Vi sono diversi libri Usborne sui labirinti, alcuni anche più semplici per bimbi più piccolini

  • Disegno passo dopo passo: Grazie a semplici passaggi il bimbo imparerà a disegnare tantissimi soggetti. Se vostro figlio non è il futuro Van Gogh, come il mio e come pure la scrivente, ve lo consiglio vivamente. Lori è diventato molto bravo ed ora è molto fiero dei suoi capolavori. Per me dai 4 anni in su...


  • Giochi di osservazione: sono delle schede creative, in cui troverete giochini, indovinelli, rompicapi, in dotazione anche un pennarello, potrete cancellare le soluzioni più volte. E' un formato che si presta bene da portare in borsa e usare per intrattenere i bimbi nei posti più svariati (ristoranti, aereo, treno, macchina...). Per me dai 4 anni in su, occorre la presenza dell'adulto per leggere le indicazioni da seguire.
 


Vacanze. Giochini enigmistici mini: Un libricino tascabile, pratico da portare in giro, pieno di labirinti, giochi con numeri e parole e trova le differenze. Soluzioni al fondo del libro. Per me dai 4 anni in su, occorre la presenza dell'adulto per leggere le indicazioni da seguire.




 Ecco i link dove trovate i costi e dove potete comprarli direttamente su Amazon:
Giochi di osservazione
Il grande libro dei labirinti vol. 1-2
Vacanze. Giochini enigmistici mini
Disegno. Passo dopo passo

mercoledì 27 aprile 2016

Pizzette veloci veloci

Spesso mi succede di avere amichetti dei miei bimbi a merenda da noi, una veloce e divertente soluzione, per coinvolgerli e servire una merenda che gradiscono , è fare tutti insieme le pizzette di pasta sfoglia.


Ingredienti:
  • un rotolo di pasta sfoglia
  • passata di pomodoro
  • una mozzarella
  • olio extra vergine d'oliva
  • sale

 

Srotolate la pasta sfoglia, con un bicchiere fate i cerchi di pasta e disponeteli su una teglia ( io uso la carta forno così non si attaccano e non sporco tanto)

Mettete pomodoro, mozzarella, poi con un cucchiaino passate poco olio sopra le pizzette e aggiungete infine un pizzico di sale.


Infornate a 180 gradi per 15 minuti circa, controllate che la pasta sia dorata e la mozzarella sciolta.
Buon appetito!

martedì 26 aprile 2016

Week end in Liguria


spiaggia di Finale Ligure
Se si pensa alla Liguria viene subito in mente il bellissimo mare, ma in questa regione fra mare, collina e appennino vi sono anche deliziosi borghi da visitare!

In questi due giorni nella Liguria savonese abbiamo deciso di non dormire vicino al mare, ma di spostarci un po più nell'entroterra. Abbiamo soggiornato a Villanova d'Albenga presso l'agriturismo "Le Collinette", un agriturismo immerso nella campagna, con camere pulite e confortevoli, un proprietario disponibile e simpatico, ma soprattutto una struttura family friendly dove i bimbi possono giocare in tranquillità ed aiutare il proprietario a fare l'orto. A fine vacanza, insieme ai saluti,  ti aspetta anche una graditissima cesta di prodotti dell'azienda agricola.

agriturismo "Le collinette"

cesto dei saluti

vicinanze dell'agriturismo
A pochi passi dell'agriturismo si trova il borgo storico di Villanova d'Albenga, borgo circondato dall'antica cinta muraria con la presenza di torri e due porte d'accesso. Il borgo è da visitare a piedi, camminando lungo le strette viuzze, al centro si trova un antico pozzo medievale; il paesino è inoltre ricco di diverse chiesette, a noi è piaciuta molto quella di Santo Stefano di Cavatorio.



Un altro stupendo borgo è quello di Finalborgo, io vi consiglio di assaporarlo camminando con tranquillità, girando tra i piccoli vicoli, al fine di ammirare le belle piazzette e le affrescate e stuccate facciate delle case, di osservare i tanti negozietti e di fermarvi per un aperitivo nei tanti localini.
Merita anche molto la salita, piuttosto ripida, fino alla Fortezza di Castel San Giovanni da cui si ammira una fantastica vista sui tetti e i campanili del borgo, con in lontananza il mare; molto bella infine è anche la basilica di San Biagio di cui si possono ammirare anche gli interni.




Letture per piccole manine...

Visto che si sta avvicinando  il Salone Internazionale del libro di Torino ( 12-16 maggio) a cui noi assolutamente non mancheremo, abbiamo pensato di fare una carrellata di libri per bambini.
La lettura per l'infanzia è veramente ricca di capolavori e c'è veramente una vasta scelta, tanta quanto quella per adulti.

Leggere per noi è sempre stata una grande passione, non potevamo che cercare di passarla ai nostri bambini, fin da piccolini abbiamo cercato di approcciarli alla lettura con libri adeguati alle varie fasi di crescita: prima i libri di stoffa, poi i cartonati, per passare ad autentici gioiellini.
Non scoraggiatevi quando i bimbi piccoli con i libri faranno di tutto fuorché "leggerli"con voi...la fase ciucciamento e lanciamento sono più che normali! Devono conoscerli attraverso gli strumenti che hanno e  perciò anche tramite il manipolarli e mangiarli :) ... pian pianino impareranno ad apprezzarli grazie a voi.


Sederci sul letto, accoccolarci e leggere un bel libro è  per noi un rituale giornaliero che ci rilassa, ci fa stare insieme e ci permette di toccare attraverso le storie lette anche temi importanti e delicati...


Oggi il nostro lettore-consigliere sarà "bimbo Lele" che ha scelto per voi i suoi libri preferiti (età lettura dai due anni in su...)


  • A caccia dell'orso : "A caccia dell'orso andiamo. Di un orso grande e grosso. Ma che bella giornata! Paura non abbiamo." Un classico della letteratura per l'infanzia, una famiglia partirà alla ricerca dell'orso, attraverserà vari luoghi, e lo troverà...ma cosa succederà alla fine?! Una grande avventura, ben rappresentata da tavole a colori e in bianco e nero, da poche semplici frasi ad effetto, dall'utilizzo dei suoni....e con il messaggio che tutti insieme si può cercare di affrontare la paura...dai 3 anni in su...
  • Il piccolo Bruco Maisazio: racconta la storia di un piccolo ovetto dal quale uscirà un piccolo bruco affamato e che, dopo varie scorpacciate di cibo, diventerà una bellissima farfalla. Un bel modo di approcciare i bimbi ai giorni della settimana e ai numeri attraverso la descrizione dei cibi mangiati dal bruco. Si toccano le fasi della vita, figure colorate e semplici...Dai due anni...
  •  Ci pensa il tuo papà: un piccolo orsetto interroga il suo papà: fino a che punto papà orso sarebbe disposto ad aiutarlo? Nulla li potrà mai separare? Un dolce libro in cui il legame fra papà e figlio è sottolineato in modo semplice e chiaro...dai 3 anni...
  • Piccolo pisello : Piccolo pisello è un pisellino allegro e vivace, ma c'è una cosa che proprio non ama...le caramelle! "ed è proprio quello che un pisellino deve mangiare a cena tutte le sere" ...un simpatico libro per i bimbi che fanno fatica a mangiare alcuni alimenti...dai due anni in su...
  • Il Grosso Brutto Dinosauro:  nel giardino di Tom all'improvviso arriva un grosso brutto dinosauro, affamato ed arrabbiato, che distrugge ogni cosa e vuole mangiare tutto quello che incontra! Tom però supererà le sue paure e l'affronterà... un libro divertente per aiutare i bimbi ad affrontare con coraggio e sicurezza le loro paure! Dai 3 anni...
  • Posso guardare nel tuo pannolino? : Topotto è un topolino molto curioso, curiosa in tutti i buchi e tane che incontra, ma anche dentro ai pannolini dei suoi amici! Un libro simpatico e divertente che permette al bimbo di vedere cosa c'è nei pannolini degli animali grazie a delle alette ...ma anche di scoprire che dentro al pannolino di topotto non c' è niente....perché?  Topotto ha imparato ad usare il vasino! Molto utile nella fase spannolinamento, soprattutto per quei bimbi che hanno timori verso vasino e cacca...Dai 2 anni
  • I tre piccoli gufi : tre piccoli fratelli gufi si svegliano di notte e mamma gufo non c'è più...Sara, Bruno e Tobia pensano a dove possa essere finita la loro mamma e cercano di consolare soprattutto il piccolo Tobia che "vuole proprio la sua mamma", dopo averci pensato un po', decidono di mettersi vicini vicini e aspettano..finché la loro mamma torna...Una bella storia in cui la paura della separazione, il timore dell'abbandono si fanno sentire, ma anche la vicinanza e il sostegno fra fratelli...personalmente l'ho letto spesso nei primi giorni di scuola del mio vandalino...Dai tre anni...

Ecco i link per consultare prezzi e acquistarli su amazon:
Piccolo Pisello
I tre piccoli gufi
 Posso guardare nel tuo pannolino?
Il grosso brutto dinosauro
A caccia dell'Orso
Il piccolo bruco Maisazio
Ci pensa il tuo papà

venerdì 22 aprile 2016

Ciambella soffice e veloce

Una veloce ciambella perfetta per la colazione, facile da fare insieme ai bimbi, che non richiede particolari cautele per la riuscita :)


Ingredienti:
  • 250 gr di farina bianca
  • 250 gr di mascarpone
  • 200 gr di zucchero
  • 3 uova
  • una bustina di lievito vanigliato
  • mezzo bicchiere di latte
  • gocce di cioccolato
  • zucchero a velo q.b




 Preparazione:


Unite farina, zucchero, uova, latte e mascarpone, mescolate il tutto con uno sbattitore elettrico a velocità media, per ultimo aggiungete lievito e gocce di cioccolato e mescolate con un cucchiaio.
Otterrete un composto morbido e cremoso.
Oliate una tortiera per ciambella e cuocete in forno statico a 180 gradi x trenta minuti circa ( usate uno stecchino per vedere la cottura) finché appare dorata.
Spolverizzate con zucchero a velo.

Buon appetito!

giovedì 21 aprile 2016

Tre giorni in Umbria con bimbi

Approfittando di alcuni giorni di ferie abbiamo deciso di dedicarci alla scoperta di una bellissima regione, l'Umbria!
In passato io e Paolo avevamo visitato Assisi e dintorni ed eravamo rimasti colpiti dalle bellezze dei paesaggi, le morbide colline, i campi coltivati, gli ulivi, i paesini arroccati, il senso di tranquillità e pace che trasmettevano, e anche dalle ricchezze storiche ed artistiche dei luoghi...


In questi tre giorni insieme ai vandalini, abbiamo fatto base a Fabro, un paesino in provincia di Terni, e visitato Orvieto, Spoleto e la cascata delle Marmore.
Le Cascate delle Marmore nella loro potenza e nella loro cornice naturale hanno veramente entusiasmato tutti.

Noi siamo partiti dal belvedere inferiore e saliti a piedi fino a quello superiore utilizzando il sentiero 1, la camminata è abbastanza impegnativa per piccole gambine e dura circa 40 minuti, non è possibile salire con passeggini. Per bimbi piccini io consiglio fascia o zaino, portatevi anche bottigliette d'acqua. Per chi vuole c'è anche la possibilità di spostarsi dal belvedere inferiore a quello superiore con delle navette a pagamento.
Intorno alle cascate vi sono diverse aree pic-nic e sentieri da percorrere, le cascate sono a regime d'acqua solo ad orari stabiliti, perciò controllate gli orari per vederle nella loro max potenza.
Per i bimbi fino a 5 anni l'ingresso è gratuito.

Spoleto è un grazioso borgo in collina, dove le bellezze da vedere sono innumerevoli. Si può visitare la bellissima Rocca Albornoziana che sovrasta la città, il ponte delle Torri, con altezze da capogiro, piazza del Duomo, dove potrete ammirare la Cattedrale di Santa Maria Assunta, ma anche perdersi semplicemente nei suoi viotti ed ammirare le tante chiese, fontane, archi, piazze. La visita migliore è sicuramente a piedi, tenendo conto che la città è collegata da scale mobili ed ascensori gratuiti che collegano la città e i principali luoghi d'interesse ai parcheggi principali. Un giro poi nei tanti negozietti che vendono specialità locali è d'obbligo.


Orvieto già ti colpisce vedendola dall'autostrada, una bellissima cittadina arroccata sulla collina, purtroppo il nostro tempo a disposizione era poco, ma meritano sicuramente una visita lo splendido Duomo, il pozzo di san Patrizio, il Palazzo del Popolo, la Torre del Moro e una camminata lungo il centro storico. Anche qui i principali parcheggi sono uniti al borgo da ascensori e scale.


Le bellezze da ammirare in Umbria sono veramente molte di più di quelle scritte, soprattutto ci spiace non avere visitato bene la parte sotterranea delle città, mi sa che ci toccherà tornarci :)

mercoledì 20 aprile 2016

Festa della mamma: idee regalo!

Ormai manca poco alla festa della mamma e da mamma, vi consiglio delle idee carine ( papà all'ascolto, eh!!!) da regalare per questo giorno speciale...

Da amante della lettura vi suggerisco due bellissimi libri da leggere insieme ai vostri bimbi:
  • Un giorno
    ....vera poesia, un libro che qualsiasi mamma faticherà a finire di leggere senza commuoversi..

  • La prima volta che sono nata


"la prima volta che sei nata tu, io sono nata per la seconda volta"

Due lavoretti facili, facili da fare insieme ai bimbi, sentendosi veramente coinvolti per il regalo alla loro mamma:
  • Tela con impronte di manine e piedini


Comprate una tela, si trovano facilmente nei vari ipermercati o nei negozi fai da te, colori a dita, una biro...fate le impronte di manine e piedini dei vostri figli, scrivete una bella frase d'augurio e il gioco è fatto. Questa è la versione fatta per la festa del papà.
  • Vasetto con fiore



Prendete un vasetto medio di vetro, terriccio ed un bulbo...piantate con i bimbi il bulbo, fatevi consigliare per il bulbo più adatto per la fioritura ( io opterei per tulipano o ranuncolo) e scrivete qualcosa di carino sul vasetto con un pennarello indelebile...lavoretto veramente veloce, veloce... 

  • Collage di foto con mamma e bimbo

C'è poi il consiglio in più... pensando ai vari discorsi che si fanno spesso fra mamme, soprattutto fra mamme con bimbi piccoli, esce spesso la frase "sono stanca, non ho un momento solo per me"...la vita da mamma è stupenda, ma spesso noi donne finiamo per essere molto mamme e poco donne...perciò "un pensiero per noi", che sia una seduta dalla parrucchiera, un massaggio rilassante, una ceretta dall'estetica, credo sarebbe un regalo molto gradito!

Qui trovate i link per comprare i libri consigliati direttamente su Amazon:
Un giorno
La prima volta che sono nata